domenica 24 settembre 2017

Conferenza tecnologica presentazione corsi di computer centro anziani Conca D'Oro



Si terrà sabato 30 settembre 2017, alle ore 11.00 presso il centro anziani Conca D'Oro, la conferenza per la presentazione dei corsi di computer presso il centro anziani Conca D'Oro, nel quale si potranno conoscere gli insegnanti, il programma formativo e soprattutto capire l'importanza della tecnologia.
Il progetto "L'Angolo del Computerhttp://settecamini.blogspot.it/2013/03/langolo-del-computer-una-vera-realta.html che visto dal 2011 ad oggi la realizzazione di sale computer in ben 26 centri anziani di tutta Roma, con la formazione di migliaia di persone, che oggi in maniera autonoma, utilizzano il pc come strumento di comunicazione, conoscenza e per documentarsi.
Al centro anziani Conca D'oro, partiamo quest'anno con ben due corsi, uno il sabato e l'altro la domenica, dopo aver fatto moltissimo nel periodo settembre 2016 e giugno 2017, con risultati incredibili come pochi in Italia sanno fare.
Tanto è stato fatto, ma sappiamo che tanto c'è ancora da fare, per questo ci piacciono le sfide, perchè siamo coscienti dei nostri mezzi, ma soprattutto perchè ci piace aiutare.

Durante l'evento saranno controllati i pc che le persone porteranno per partecipare al corso di computer, inoltre ci si potrà iscrivere per coloro che non hanno fatto in tempo o hanno avuto problemi.

Un grazie speciale a tutti i volontari che impegnano passione, amore e voglia, ricordando coloro che hanno dato vita a questo che oggi è un realtà importante su Roma, a Sergio, Amedeo ed alla mitica Laura, per tutto quello che ha fatto per noi.

Vi aspettiamo numerosi, sabato 30 settembre 2017 alle ore 11.00 presso il centro anziani Valli Conca D'Oro, in via Val D'Ala 19.

L'Angolo del Computer....la tecnologia è di casa....

sabato 23 settembre 2017

Pulizia strada Via Val Santerno AMA il decoro nella via Val Santerno




Da diverso tempo, via Val Santerno, nel quartiere Conca D'Oro, era presente del degrado o meglio dell'erbaccia nei marciapiedi. Erba troppo alta che a volte le persone avevano difficoltà a passeggiare.

La segnalazione di un cittadino, Emanuele, il 10 settembre, tramite il sito Dillo ad AMA http://concadororoma.blogspot.it/2017/07/ama-servizio-dillo-ad-ama-segnalazioni.html ha permesso di informare l'azienda AMA di tale situazione e così dopo qualche giorno intervenire.

Qualche giorno (circa 10) e la via ritorna a splendere per il piacere di molti cittadini.

Crediamo fortemente che è dovere di ogni cittadino attivarsi per il miglioramento del quartiere, proprio perchè ci vive e soprattutto perchè paga le tasse.
Oggi ci sono tutti i mezzi disponibili, tra cui la tecnologia per informare le istituzioni, ogni cittadini ha il dovere di segnalare alle istituzioni le difficoltà (mancanza di strisce, marciapiedi rovinati, secchioni pieni, erbacce, etc) nel quartiere, perchè non solo paga i servizi e quindi devono essere espletati ma anche come gesto di civiltà.

Ancora una volta torna il decoro nel quartiere, e questo con la partecipazione dei cittadini.

Si ringrazia AMA per il tempestivo intervento.

Prima



Dopo





Prima



Dopo

Stato prima dell'intervento






Dopo l'intervento AMA









venerdì 22 settembre 2017

Parco delle Valli riferimenti dei guardia Parco



Riportiamo qui di seguito i riferimenti dei Guardia Parchi di Roma Natura, che hanno la competenza per il parco delle Valli.
Riferimenti presenti sul sito ufficiale di RomaNatura qui http://romanatura.roma.it/sorveglianza/sedi-operative/ 




MARCIGLIANA –  Via di Tor S. Giovanni, 301, Tel/Fax 06.87121687 cell. 3346842201 guardiaparco.marcigliana@regione.lazio.it
Aree di competenza: Riserva Naturale della Marcigliana,  Riserva Naturale della Valle dell’Aniene, Parco Regionale Urbano di Aguzzano, Monumento Naturale Galeria Antica.

mercoledì 20 settembre 2017

Corso di computer gratuito a Conca D'Oro sul sito del Comune di Roma

PuntoRomafacileIIIMUn

Fa sempre piacere, leggere sul sito del Comune di Roma, qui http://www.comune.roma.it/pcr/it/newsview.page?contentId=NEW1418041 notizie positive del quartiere, in particolare la presentazione dei nostri progetti.

Tramite il punto Roma Facile presso il centro anziani Conca D'Oro, si terranno dei corsi di computer gratuiti che partiranno dal mese di ottobre.
Un ringraziamento speciale allo staff del III Municipio che in questi mesi stiamo collaborando e soprattutto per il costante confronto.



domenica 17 settembre 2017

Gruppo Facebook di conca D'Oro

Non solo il portale dove fornire notizie del quartiere, da qualche anno è attivo anche il gruppo Facebook, visibile qui https://www.facebook.com/groups/concadoro/ dove poter raccontare il quartiere, confrontarsi, fare le segnalazione e rimanere aggiornati su tutti ciò che riguarda uno dei più bei quartieri di Roma.
Nel gruppo le persone possono parlare liberamente e fare proposte su quello che riguarda il quartiere ed il parco delle Valli.
Naturalmente abbiamo posto alcune linee guida, per esempio, essendo un vero gruppo costruttivo, non sono ammessi post riguardante la politica, il pensiero su un operato politico o altro, perchè l'intento del gruppo è proprio quello costruttivo, di migliorare il quartiere e conoscerlo e non come avviene in altri dove ci si annoia con sterili discussioni.
E' un gruppo molto apprezzato, visto che in tutti questi mesi, le persone si trovano bene, sono informate dei tanti miglioramenti nel quartiere e soprattutto possono fare le loro proposte.
Un gruppo che non è virtuale, perchè di volta in volta ci si incontra anche per avviare nuovi progetti.
Negli ultimi mesi il quartiere è cambiato in meglio, molte cose sono state risolte e c'è ancora da fare, ma se ogni cittadino fa la sua parte, qualche mese avremmo un'isola felice.
Chi vuole partecipare agli incontri o al gruppo è il benvenuto, ti aspettiamo al gruppo "Gli Amici di Conca D'Oro" visibile qui https://www.facebook.com/groups/concadoro/

sabato 16 settembre 2017

incontro pubblico per parlare del problema accampamenti abusivi e progetto parco delle valli




Domani, domenica 17 settembre 2017, alle ore 11.00 presso il centro anziani Conca D'Oro, ci sarà un incontro aperto a tutti,per trovare una soluzione al problema degli accampamenti abusivi ed incendi al parco delle Valli.
L'incontro durerà 40 minuti, per ascoltare le proposte da presentare alle istituzioni e proporre le proprie.
Al termine dell'incontro, per coloro che vorranno rimanere, si parlerà di un progetto di riqualificazione del parco, con interventi importanti.
Tutti i cittadini che vogliono un parco migliore e soprattutto valorizzare questa bellissima oasi possono partecipare.
Vi aspettiamo al centro anziani Conca D'Oro, in via Val D'Ala 19.

venerdì 15 settembre 2017

Negozianti vicini al quartiere Conca D’oro il caso di Tecnocasa





I volontari di conca D’Oro, stanno facendo grandi sforzi per rendere il quartiere sempre più a misura di cittadino, tramite l’aiuto anche delle realtà del territorio, come appunto i negozianti, che riescono a superare i vari ostacoli.
Oggi è il caso del punto Vendita  affiliato Tecnocasa, presente in zona Conca D’Oro da oltre venti anni che si trova in via Valsavarance 65 https://roma56.tecnocasa.it/roma/concadoro-pratifiscali/ e che in questi giorni, ha fornito sostegno alla comunicazione riguardante il corso di computer http://concadororoma.blogspot.it/2017/09/corso-gratuito-di-pc-al-centro-anziani.html .
Tutti possono partecipare al miglioramento del quartiere con costante  impegno, che non sia solo da parte dei cittadini, ma ben vengano anche le collaborazioni con negozianti ed associazioni, in questo modo si può rendere il quartiere migliore a beneficio di tutti, cittadini e negozianti.
Un grazie a Luca ed al suo staff per questa collaborazione.

mercoledì 13 settembre 2017

Parco delle valli conca D'oro le foto durante la pioggia

Si riportano alcune foto del parco delle Valli, scattate lo scorso 10 settembre 2017, durante l'acquazzone di domenica.

Come sempre, coloro che vogliono pubblicare le proprie foto sul parco delle Valli o del quartiere, possono inviarcele tramite l'indirizzo email presente nel sito.









martedì 12 settembre 2017

Mobilità bici, metro e treno a Roma fallimento



Lo scorso mese, per la precisione tra il 16 e 18 agosto, in occasione della chiusura della fermata Gemelli, ho deciso di effettuare un test ed analisi sulla mobilità interscambio utilizzando bicicletta, metropolitana (linea B1 e Linea A) e treno.
I risultati sono fallimentari, in una città, che è la capitale d'Italia dove si vede come coloro che dovevano progettarla hanno fallito.

Ma vediamo in questo resoconto ed analisi che pochi siti, tuttologi ed altri raccontano.

Il percorso

Il tragitto, è semplice, si parte da Montesacro, qualche km in bicicletta per arrivare alla stazione Metropolitana Conca D'Oro, Linea B1, scendere a Termini, prendere la linea A direzione Battistini (periodo in cui l'altro verso era chiusa) e poi scendere a Valle Aurelia per prendere il treno direzione fuori Roma, per scendere a Monte Mario, dove da li, ci si immette sulla ciclabile fino ad arrivare al Gemelli.

Questo il percorso di andata, mentre quello di ritorno è diverso. Da via Pineta Sacchetti, prendere la ciclabile ed arrivare fino a Valle Aurelia, poi prendere Linea A scendere a Termini, prendere la linea B1 e poi tutto in bicicletta.

Percorso semplice con diversi scambi ed uno con l'uso della pista ciclabile.

I tempi

Per quanto riguarda i tempi di arrivo e ritorno, sono quasi uguale dall'assenza della bicicletta (andare a piedi) , si guadagna circa 7 minuti all'andata e massimo 12 (ma in alcuni casi i tempi sono anche uguali) al ritorno.

Da notare che si è fatto il test, nel periodo di ferragosto, questo perchè gran parte dei lavoratori e studenti, era in forte calo ( tra il 68% e 74%) proprio perchè nel caso che non va bene con poca gente figuriamoci con il caos di tutto l'anno. Altrimenti i tempi sarebbe stati maggiori e quindi meglio senza l'uso della bicicletta.

Sui tempi solo qualche minuto in meno, quindi nessuna utilità nell'uso della bicicletta.

Le problematiche

Ciò che invece non era prevedibile e di cui sono rimasto colpito, sono le problematiche o difficoltà nel prendere un mezzo e l'altro.
Perchè a Termini o stazione Metropolitana, in caso di scala mobile rotta (sia per scendere che per salite) diventa molto difficile e complicato, prendere il mezzo pubblico, con una bici piegata, anche con poca gente.

Diverse barriere architettoniche come alla stazione Valle Aurelia (nel giro di ritorno), non permettono un valido utilizzo della bicicletta, per fortuna che l'ascensore della stazione del treno di Valle Aurelia, funzionava, perchè in caso di rottura, tre piani con la bici a mano diventa di grande impegno, con tempi che allungano quelli senza tale utilizzo.

Insomma, non è che le stazioni, e gli scambi sono fatti in un modo idoneo.

Il ritorno, invece da Appiano e Valle Aurelia, la ciclabile è assente, e soprattutto le forti pendenze non permettono un valido spostamento.

I vantaggi

L'aspetto positivo ed il vantaggio è stata la pista ciclabile, che permette di spostarsi liberamente ed al sicuro.


Conclusioni

Esperienza nuova, a differenza di quando ci si sposta solo con la bicicletta, ma dimostrazione che Roma, da circa 60 anni è stata ed è costruita male, dove i tecnici e poi politici, passati ed attuali, dimostrano mancanza di preparazione e soprattutto disinteresse nella mobilità, elemento fondamentale per una città come Roma, che è molto estesa.

Non è impossibile, migliorare la città, ma c'è tantissimo,  una grande mole di lavoro da fare per rendere questa città a misura di pendolare, di rendere gli spostamenti smart, e soprattutto una città dove la bicicletta non è considerata.
Questo però dipenderà tutto da tecnici, direttori e politici, altrimenti è una città dove la bicicletta è meglio non usarla.
Al momento la bici è meglio usarla su breve percorrenze (non superiore ai 6 km) in rettilineo, questa è la dura e cruda realtà sulla città più antica del mondo, dove non si è mai considerata la bicicletta come mezzo di trasporto.

Auguriamoci che tutto cambi in meglio, anche se è una grande impresa.

Vi lascio con le foto del viaggio.










lunedì 11 settembre 2017

Gita a Perugia e Eurocholate




Il centro anziani, ha organizzato per il giorno 18 ottobre 2017, una gita di una giornata, a Perugia, alla visita del centro storico e poi dopo pranzo alla gita alla manifestazione Eurocholate.
La quota di partecipazione è di 45, euro a persona, e comprende il viaggio in pullman, assicurazione, visita guidata al centro storico di Perugia, pranzo al ristorante, con bevande incluse (vino ed altro) ed il pomeriggio visita alla manifestazione Eurocholate.

Sarà presente un capogruppo e la guida.

Dare la propria adesione entro il 30 settembre 2017.

Per maggiori informazioni ed altro, recarsi tutti i lunedì e martedì dalle ore 17.30 alle ore 19.00 al centro anziani Conca D'Oro, in via Val D'Ala 19 e chiedere di Gianna.

domenica 10 settembre 2017

Parco delle valli - Conca D'oro, quale piante ed alberi piantare



Diverse volte, i cittadini desiderano piantare alcune piante o alberi nel parco delle Valli, nel quartiere Conca D'Oro, una bellissima aerea verde.
Ma, essendo un'area di carattere riserva naturale, solo alcune essenze possono esserci, vediamole alcune.
Se queste sono prese da un vivaio non devono essere varietà ibride o incroci con altre specie esotiche (vedi in particolare per specie fiorite).

Alcune essenze (ma la lista è più lunga) che si possono piantare nel parco sono:
Ligustro, Viburnum tinus (viburno), Laurus nobilis (alloro), Pyracantha angustifolia (piracanta), Acer campestre (acero campestre), Plumbago europaea (verificare con vivaio specie non esotiche), Ficus carica (fico), Cercis siliquastrum (albero di Giuda).

sabato 9 settembre 2017

Budapest una città dove l'uso della bicicletta è tutti i giorni anche d'inverno



Maria, ci racconta sempre più la sua bellissima città, Budapest, nel quale notiamo con piacere e con speranza per Roma, che questa bellissima città con i suoi abitanti, fanno un grande uso della bicicletta come mezzo di spostamenti.
La particolarità, come più volte abbiamo detto, non è solo quella di un'amministrazione che è attenta e favorisce tale mezzo di trasporto, ma anche l'uso dei cittadini, che anche in caso di maltempo (neve, pioggia e freddo) l'utilizzano.
Chi l'ha detto che la bicicletta è un mezzo solo per turismo o svago della domenica?. Budapest, ci insegna e soprattutto è un bellissimo esempio, come questo straordinario mezzo eco sostenibile e soprattutto di grande benefici per la collettività, può essere utilizzato tutti i giorni, per spostamenti lavorativi e non solo.
Ringraziamo Maria per le sue foto e per i suoi racconti di questa città, a cui Roma ha tantissimo da imparare.







giovedì 7 settembre 2017

Accampamenti abusivi incontro con i Carabinieri di Città giardino



Sabato 26 agosto 2017, è iniziato quel percorso costruttivo che dovrà portare alla soluzione del problema degli accampamenti abusivi presso il parco delle Valli.
Alle ore 10.00 ci siamo incontrati con il comandante dei Carabinieri della stazione di Città giardino, il quale dove aver ascoltato le nostre preoccupazioni ma soprattutto richieste ha illustrato la situazione sotto forma di iter burocratico.
Nell'incontro abbiamo fatto delle proposte, per scongiurare una volta sgomberata l'area il ritorno di tale illegalità, un costante controllo del territorio da parte di tutte le istituzioni di loro competenza, quale appunto Roma Natura, Municipio, Polizia Municipale e protezione civile.
Si è parlato anche del canalone, che andrebbe riempito, ma come abbiamo fatto presente al comandante, potrebbero poi spostarsi più verso il fiume, per questo o si fanno costantemente dei controlli applicando le leggi a chi viene sorpreso o diventa difficile trovare la soluzione.
Nei prossimi giorni ci attiveremo per incontrare e soprattutto organizzare incontri sul territorio con altre istituzioni, che sono preposti e soprattutto hanno la competenza, come suggerito dal comandante, quale appunto Municipio, Polizia Municipale e Roma Natura.
Abbiamo inoltre saputo di dettagli su tale situazione, alcune la conferma di ciò che sapevamo ed altre nuove.
Persone ed associazioni che sono favorevoli all'insediamento, che difendono l'illegalità, perchè non solo c'è il grave danno alla natura, ma anche i continui fuochi, che derivano da una grave attività illecita, quale appunto il recupero del rame dai materiali che trovano o rovistano nei cassonetti che bruciandoli ricavano tale materiale.
Certo questo è un problema di qualche anno, che deriva soprattutto dai politici e istituzioni che ad oggi non sono stati in grado o per volontà o per esperienza di risolvere, ma che adesso i cittadini si sono stancati di subire.
E' un problema di tutto il quartiere, una sconfitta per l'Italia.
Stiamo elaborando in questi giorni ulteriori soluzioni, ben vengano le osservazioni e proposte di cittadini, negozianti ed associazioni.
Un ringraziamento a chi ha partecipato e soprattutto desidera un quartiere migliore, oltre alla partecipazione dei cittadini e volontari di Conca D'Oro, erano presenti Andrea, il giornalista del giornale La voce del Municipio, Claudio cittadino di Conca d'Oro, Carmelo e Ruggero del centro anziani di Conca D'Oro, Carlo dell'associazione commercianti Conca D'Oro, e Romano del comitato le Valli.

Questa è la dimostrazione e conferma che il problema riguarda tutti, ed è sentito, per questo che unendo le forze possiamo risolverlo quanto prima, ma solo con la volontà della gente.


Ricordati il quartiere è casa tua, vivilo e partecipa per renderlo sempre migliore.

mercoledì 6 settembre 2017

AMA rifiuti ingombranti presso secchioni torna il decoro a Conca D'Oro

Molte persone non conoscono il servizio web dillo ad AMA come riportato in questa http://concadororoma.blogspot.it/2017/07/ama-servizio-dillo-ad-ama-segnalazioni.html recente notizia.
Un servizio web che abbiamo usato in questi giorni, visto che in via Conca D'oro al civico 212 e 206 nei secchioni erano presenti dei rifiuti ingombranti.
Emanuele, come buon cittadino e soprattutto attento al miglioramento del quartiere, ha effettuato il 31 agosto la segnalazione e qualche giorno dopo i rifiuti sono stati tolti.
Questa è la dimostrazione e conferma che il servizio funziona ma soprattutto che se ogni cittadino fa la sua parte potremmo avere un quartiere pulito.
E' un diritto quello di avere i servizi, ma in certi casi, il cittadino ha il dovere (non solo morale) di vigilare se questi servizi sono svolti bene e soprattutto nel considerare il proprio quartiere come parte sua, come la sua casa, per questo non smetteremo mai di invitare tutti i cittadini ad attivarsi.
Riportiamo qui di seguito le foto scattate da Emanuele, prima e dopo l'intervento.

Ricordati il quartiere è casa tua,  impegnati per renderlo sempre migliore.



Prima
Dopo


Prima

Dopo